LINO GUANCIALE

LA CLASSE OPERAIA VA IN PARADISO

liberamente tratto dal film di Elio Petri

ph_Giuseppe_Distefano
  • 9 Maggio 2019 - 21:00 Teatro Comunale - Turno A
  • 10 Maggio 2019 - 15:00 Teatro Comunale - Turno Under Stage
  • 11 Maggio 2019 - 21:00 Teatro Comunale - Turno B
  • 12 Maggio 2019 - 16:00 Teatro Comunale - Turno E

Appuntamenti al Ridotto

giovedì 2 maggio, ore 17
Il film “La classe operaia va in paradiso”
regia Elio Petri, 1971
con Gian Maria Volonté e Mariangela Melato

Libri in scena

martedì 7 maggio, ore 17
Sala Agnelli / Biblioteca Ariostea
La classe operaia va in Paradiso: dal film di Petri ai mutamenti di oggi
a cura di Sandro Cardinali e Doris Cardinali
in collaborazione con Associazione Amici della Biblioteca Ariostea

 

drammaturgia

Paolo di Paolo

regia

CLAUDIO LONGHI

con

Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Diana Manea, Eugenio Papalia, Franca Penone, Simone Tangolo, Filippo Zattini

Produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione

Durata spettacolo: 180’ con intervallo

Bizzarro combinato di stili, che qua e là strizza l’occhio alla commedia all’italiana, il film di Petri ha provato a raccontare l’Italia attraverso il lavoro. Riattraversarne la vicenda significa riflettere su quanto l’affresco grottesco immaginato da Petri nel 1971 sia più o meno distante dal nostro tempo – post-moderno e post-ideologico – che fatica a riconoscere i tratti di una qualsivoglia “classe operaia”, dispersa e nascosta dietro gli innumerevoli volti del lavoro “flessibile”. Se l’inferno della fabbrica cottimista appare ben lontano dagli uffici dei precari odierni, lo stesso non è del ritmo ossessionante di una quotidianità, allora come oggi, alienata.
Claudio Longhi